Arte culinaria e dolciaria

Arte culinaria e dolciaria 

C – 10. 7 PRODUZIONE DI PRODOTTI DA FORNO E PASTICCERIA
I – 56.10.11 RISTORAZIONE CON SOMMINISTRAZIONE

 

 Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo “Enogastronomia e ospitalità alberghiera – “Arte culinaria e dolciaria“ possiede specifiche competenze tecnico pratiche, organizzative e gestionali nell’intero ciclo di produzione, erogazione e commercializzazione della filiera dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera. Nell’ambito degli specifici settori di riferimento delle aziende turistico-ristorative, opera curando i rapporti con il cliente, intervenendo nella produzione, promozione e vendita dei prodotti e dei servizi, valorizzando le risorse enogastronomiche secondo gli aspetti culturali, artistici e del Made in Italy in relazione al territorio.

Il diplomato è in grado di provvedere alla predisposizione di menù e di ricette creando anche nuove preparazioni, con particolare attenzione alla cucina del territorio, in cui si esaltano aromi, profumi, sapori e consistenze. È in grado di Individuare nuove tendenze culinarie e sperimentare proposte innovative. Dispone gli alimenti sui piatti in modo elegante, coerente e corretto. Cura il rispetto delle tecniche di conservazione, preparazione e cottura degli alimenti, anche le più moderne. Il diplomato provvede alla produzione del pane, prodotti da forno anche salati e di pasticceria. È in grado di intervenire sull’intero processo della lavorazione degli stessi, in particolare nella produzione di declinazioni regionali nel rispetto delle norme alimentari e di igiene. Svolge lavorazioni sia di tipo manuale sia attraverso l’utilizzo di macchinari e strumentazioni. Operando anche in contesti artigianali, applica le tecniche specifiche alle differenti tipologie di produzione. Presiede l’intero processo produttivo che va dal ricevimento e immagazzinamento della materia prima, passa attraverso la predisposizione della postazione di lavoro fino alla manutenzione ordinaria dei macchinari e la conservazione dei prodotti finiti.

Possiede adeguate competenze in ambito alimentare, nutrizionale e di modificazione degli alimenti a seguito di differenti trattamenti. è in grado di utilizzare tutti gli strumenti tecnologici disponibili dai più tradizionali ai più moderni, sa determinare il food cost e il prezzo di vendita dei piatti/prodotti. Collabora alla gestione degli approvvigionamenti. Organizza il lavoro del personale di cucina e lo coordina con il reparto sala. Controlla la qualità dei cibi/prodotti preparati. Conosce, rispetta e fa rispettare le norme della sicurezza nell’ambito infortunistico ed igienico sanitario.

Possiede una competenza almeno B1 della lingua inglese e di una seconda lingua comunitaria e padroneggia la micro-lingua in ambito enogastronomico.

SCARICA IL QUADRO ORARIO